Informativa

Blog

21 Agosto 2019

Top in materiali ceramici : perché sceglierli e come curarli al meglio

top ceramici

Scopri in questo post le qualità e i consigli per la manutenzione dei top ceramici e dei lavelli integrati ceramici di Cucine Lube


Caratteristiche dei top ceramici e dei lavelli integrati ceramici

I top in materiali ceramici sono commercializzati con nomi differenti a seconda del produttore e del tipo di combinazione chimico-fisica, in comune hanno il plus di poter essere realizzati sotto forma di lastre di ampie dimensioni che si contraddistinguono per la loro elevata durezza, la resistenza rispetto a calore, macchie e usura, l’impermeabilità e la scarsa porosità, l’alta igienicità e la forte stabilità nei confronti della luce.

E’un materiale rigido, offre uno spessore maggiore che garantisce generalmente una maggior resistenza agli urti, anche se l’adeguato incollaggio su un supporto perfettamente piano previene eventuali problemi. Attenzione però agli urti (possono invece interessare e “sbeccare” gli spigoli) e attenzione a non abusare però della resistenza dei piani ceramici: vanno evitati carichi eccessivi e lo sversamento eccessivo di liquidi che potrebbero penetrare all’interno dei mobili.

Manutenzione

L’uso e la manutenzione dei piani top ceramici è estremamente semplice grazie alla ridotta porosità e all’elevata impermeabilità di questi materiali: pertanto anche la sporcizia non può penetrare ma deve soltanto essere asportata dalla superficie del materiale.

Per la pulizia quotidiana utilizzare panno in microfibra e detergenti neutri, molto diluiti in acqua calda; sciacquare e asciugare con un panno morbido.

Per la pulizia straordinaria, è possibile procedere, a seconda della natura dell’agente macchiante, con tecniche di pulizia più incisive: attenzione però a rispettare le informazioni riportate nelle schede tecniche dei vari produttori e nelle etichette dei prodotti utilizzati.

Consigli ”lampo”

  • per ottenere risultati ottimali, pulisci subito qualsiasi macchia senza lasciarla essiccare!
  • evita di utilizzare detergenti contenenti cere o prodotti ceranti (onde evitare la formazione di strati untuosi che potrebbero compromettere la pulizia e la resa estetica del materiale), l’acido fluoridico (HF) e tutti i suoi composti.
  • La concentrazione del detergente deve essere sempre la più bassa possibile, sia per contenere i costi che per velocizzare la manutenzione.

 


Vieni a trovarci nel nostro Lube Official Store di Lissone, sapremo aiutarti a scegliere il modello di cucina più vicino ai tuoi gusti e necessità… prestando particolare attenzione ai materiali dei piani di lavoro, ante, sportelli, …

Consigli utili, Prodotti, Senza categoria